Il compito degli uomini di cultura è più che mai oggi quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze, Norberto Bobbio

Pagine

Efficienza cinese, Festa Nazionale e biglietti da visita

Condividi
Stamattina sono dovuto andare a pagare il deposito per l'affitto alla banca cinese, banche che lavorano di solito dalle 9 alle 17. Trovatomi di fronte alla banca alle 8.55 mi son ritrovato davanti una fila di quasi 30 persone aspettanti l'apertura della banca, puntualmente avvenuta alle 9. Ho pensato se fossimo in Italia, qui ci sarebbe da aspettare minimo 2 ore, visto che siamo in Cina, dove tutto è (ahimè?!!!) più efficiente, mi ci vorrà mezz'ora. In realtà, mi ci sono voluti 5 minuti... In italia su 10 sportelli è grassa se ne sono aperti 2 o 3 in Cina, in una filiale tutto sommato piccola, ce n'erano 5 e tutti e 5 aperti, compreso quello con lo "spekaing english service" per gli stranieri, e la guardia giurata predisposta ad aiutarmi nella compilazione del cartaceo in cinese, laddove non avessi capito dove inserire i dati! Questa è la Cina! Pur di aiutarti, e di non perdere "la faccia" di fronte agli "altri" popoli, farebbero di tutto.
Sono in stampa i miei biglietti da visita con lo stemma del Consolato, da presentare rigorosamente ad ogni incontro pubblico. Lo scambio di biglietti da visita è fondamentale e imprescindibile in ogni incontro. Quando due persone (politici, diplomatici, colleghi d'affari presenti o futuri) si incontrano, non possono non scambiarsi il bigliettino, rigorosamente da presentare con due mani e con la testa leggermente china in segno di approvazione. Prima di consegnarlo va tenuto con ambedue le mani per alcuni secondi per dar modo all'altro di leggere la tua qualifica, dopodichè è immancambile lo xièxiè, il ringraziamento. Da non dimenticare anche che quando un cinese parla inglese, anche se lo parla da schifo, bisogna dirgli "Your english is very very good", in segno di approvazione, ne va della compromissione o meno dei futuri rapporti, anche perchè, tendenzialmente, i cinesi anche nelle riunioni con gli stranieri parlano SOLO cinese. Quindi un cinese che parla inglese è come se volesse dire "solo talmente aperto con te che se non lo riconosci formalmente puoi andare al diavolo":
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...