Il compito degli uomini di cultura è più che mai oggi quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze, Norberto Bobbio

Pagine

Le Piazze di Roma

Condividi
La frase "tutte le strade portano a Roma" era gia` diffusa nel I sec. a.C. Oggi, nel 2674 anno dalla fondazione di Roma, gli Italiani giungono al MOMA di Sciangai recando il tema della citta` eterna "Le piazze di Roma". Grazie a oltre 40 fotografie, sculture e istallazioni, la mostra espone varie piazze di Roma agli occhi di 20 scultori e 20 fotografi giunti dall`Italia. Ci sono piazze antiche e moderne, del centro e della periferia, che come un tunnel nel tempo ci riportano ai cambiamenti storici avvenuti a Roma negli ultimi duemila anni.
Per mostrare fedelmente le piazze romane, davanti a ogni fotografia che fa da sfondo e` collocata la scultura di un  artista contemporaneo, che forma un contrasto antico-moderno con l`aspetto originario della piazza. Per esempio, davanti alla fotografia "Campo dei Fiori" c`e` "Frammenti di ceramica multicolore". Secondo le spiegazioni del curatore, nei periodi di festa,molti fra gli abitanti nelle piazze di Roma si gettano coriandoli per animare l`atlosfera. I frammenti di ceramica multicolore di forma varia vogliono appunto richiamare la festosita` delle piazze. Invece, nella fotografia "Piazza della Minerva", due elastici collegano le finestre del castello della fotografia con lo spazio espositivo reale, conferendo"movimento" alla piazza nella sua staticita`; davanti a "Piazza di Pietra" sono collocate due sculture in plastica, cera e spruzzate di colore alluminio che,attraverso noccioline, gru e altri oggetti e pastiglie e oggetti bui e decadenti mostrano il vero aspetto della piazza agli occhi dell`artista, ricca di vita una volta purgata del suo significato politico.
Nelle piazze ci sono fontane, sculture, un`animatissima vita quotidiana. La piazza e` uno spazio espositivo ottimo per l`arte di tutti. Agli occhi degli artisti, le citta` sono piene di colore. "Piazza San Pietro", "Piazza della Fontana delle Vergini", "Piazzetta Mattei": quando noi passiamo davanti alle sculture conte guardiamo le piazze, in effetti abbiamo gia` superato lo stile barocco o neorazionalista delle piazze stesse e guardiamo a Rom a con uno sguardo da artista contemporaneo.

Shanghai Morning Post, edizione domenicale
WANG Na
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...