Il compito degli uomini di cultura è più che mai oggi quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze, Norberto Bobbio

Pagine

500° Anniversario della nascita di Andrea Palladio

Condividi
Lo scorso 1° dicembre (2008) si è ricordato il 500° 

Anniversario della nascita dell’Architetto Andrea Palladio, grazie a una Conferenza tenuta alla Tonji University di Shanghai e a cui hanno presenziato l’Architetto Novelli e per, l’ Istituto Italiano di Cultura a Shanghai, il Direttore Paolo Sabbatini e il sinologo Prof. Giorgio Casacchia.
Si possono vedere momenti della Conferenza tramite le fotografie presenti nello spazio web dellIstituto.
Andrea Palladio (pseudonimo di Andrea di Pietro dalla Gondola; Padova, 30 novembre 1508 – Maser, 19 agosto 1580) è stato un architetto e scenografo italiano.


Fu l'architetto più importante della Repubblica di Venezia, nel cui territorio progettò numerose ville, chiese e palazzi, questi ultimi prevalentemente a Vicenza, dove si formò e visse. Pubblicò il trattato I quattro libri dell'architettura (1570) attraverso il quale i suoi modelli hanno avuto una profonda influenza nell'architettura europea; l'imitazione del suo stile diede origine ad un movimento destinato a durare per tre secoli, il palladianesimo, che si richiama ai principi classico-romani.
Palladio combinò liberamente molti degli elementi del linguaggio classico, rispettando le esigenze derivanti dalla posizione dell'edificio e dalle sue necessità funzionali. Da questo punto di vista, in particolare, lo si può considerare un architetto manierista, anche se allo stesso tempo Palladio rispettò la ricerca rinascimentale delle proporzioni armoniche, conservando nelle facciate che disegnò un'eccezionale eleganza basata sulla semplicità – anche austera – e sulla serenità compositiva.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...