Il compito degli uomini di cultura è più che mai oggi quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze, Norberto Bobbio

Pagine

L'Egitto illustrato da Ippolito Rosellini

Condividi
Disegno originale dei Monumenti Civili.
La scena raffigurata nel disegno è situata nell'angolo sud della tomba tebana di Sennefer, vissuto durante il regno di Amenofi II.
Il disegno raffigura un vasto complesso di giardini situato lungo un corso d'acqua e chiuso da un recinto di protezione. Al centro si trova un vigneto a pergolato, circondato da un viale di palme di datteri, palme dum, persee e sicomori, in mezzo al quale sono sistemati quattro laghetti artificiali con anatre, fiori di loto, piante di papiro ed altra vegetazione palustre.

Ippolito Rosellini e gli inizi dell'Egittologia. Disegni e Manoscritti originali della spedizione in Egitto.

L'Algoritmo Google e la presa di coscienza di noi stessi

Condividi
Che la nostra vita e il “sapere” vengano affidati ad un algoritmo è una nuova forma di condizionamento e di dipendenza, come ne abbiamo a centinaia e da cui dobbiamo distaccarci consapevolmente.

Il cosiddetto “algoritmo google” sceglierà e selezionerà ciò che dobbiamo sapere e conoscere al posto nostro, ci dirà cosa trovare e cosa no, e penserà per il nostro cervello. Certo, l’uomo comune potrebbe essere anche contento perché troverà e farà senza sforzo ciò che prima richiedeva volontà e determinazione.
Questo porterà prima alla parziale, e poi alla completa, incapacità di ragionare, memorizzare (dove sono finiti “i palazzi della memoria” di Camillo, Bruno e Ricci?), riscoprire cose non conosciute, e collegare le cose e i pensieri fra di loro.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...