Il compito degli uomini di cultura è più che mai oggi quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze, Norberto Bobbio

Pagine

Cultura e comunicazione, Feng Shui e pensiero cinese

Condividi

Dal momento che gran parte della cultura agisce al di fuori della nostra 
coscienza accade di frequente che noi non siamo consapevoli di cio’ che sappiamo. Iniziamo ad immagazzinare aspettative e valori fin dai primi mesi di vita.
Inconsciamente imapriamo che cosa osservare e che cosa tralasciare, come suddividere il tempo e lo spazio; impariamo a camminare, a parlare e ad usare il nostro corpo; impariamo a comportarci come uomini e donne, a metterci in relazione con gli altri, a gestire le responsabilita’, sia che l’esperienza sia vista nel suo complesso che in frammenti separati.

NUOVO DIZIONARIO GIONICHELLI (c): Dizionario perugino-italiano

Condividi
* le parole inizianti con l'apostrofo (') saranno alfabetizzate con la lettera successiva ad esso

Frammenti di lingua perugina. Un dizionario da leggere

a la meno peggio = frettolosamente
abbassè = abbassare
abbuffeta = abbuffata (es. ce semo fatti n'abbuffeta da strippacce)
acarezzeto = accarezzato (es. en'acarezzeto l'idea de gi a coje i fonghi)
acesi = accesi
acompagnèto = accompagnato
acussì = così
adè = adesso


Fare l'amore

Condividi

Nella vita: Correre o fare l’Amore?

Quando corri sei solo.
Se si corre con qualcuno è inevitabile che si cerchi di correre più veloci dell'altro.
Facendo l’amore no, si cerca sempre di raggiungere la meta assieme.
Pertanto, fare l’amore "Sviluppa il lavoro di gruppo e combatte l'egoismo".
Correre no.

Lettere dalla Kirghisia

Condividi


Silvano Agosti, scrittore, ma più che altro regista, ha pubblicato il bellissimo “Lettere dalla Kirghisia”.

Ha rievocato, riattualizzandolo ed andando oltre, l’”Utopia” di Moro, in un contesto pseudo-comunitario.

Concerto del Maestro Jue Wang

Condividi

Il Maestro Jue WANG ha vinto il Gran Premio e la Medaglia d’oro 2008 del “XVI Santander Paloma O’shea International Piano Competition” in Spagna. E’ il primo cinese vincitore de tali premi in questo concorso internationale.
In Programma musiche di Chopin, Brahms e Donizetti.

Installazione di fotografie e calligrafie

Condividi

Shanghai Broadway Mansions ed il Garden Bridge sono due palazzi storici di Shanghai. Per commemorare il 60mo Anniversario della Liberazione, Shanghai Broadway Mansion inaugurera’ la mostra Series Photograph” il giorno 27 maggio.

Il Direttore Paolo Sabbatini, che ha contribuito con un lavoro calligrafico sul “Garden Bridge”, terra’ un discorso durante la cerimonia di apertura.

Data: mercoledi' 27 maggio 2009

Orario: 15.00

Luogo: Belle Vue Restaurant, 2F, Shanghai Broadway Mansions, 20 North Suzhou Road

地址:北苏州路20号,上海大厦 二楼  Belle Vue西餐厅

Tickets: Ingresso libero.

Interpretazione della Fondazione di Roma di Andrea Carandini, 21 aprile 753 a.C.

Condividi


"La ricerca del passato e l’amore delle cose antiche è in ogni uomo. Per tutti, il tempo nobilita e poetizza quello che un giorno era comu-ne. Più la cosa si allontana, più diventa indecifrabile e affascinante. Di qui l’attrazione per l’arcaismo. Ma queste qualità speciali del passato altro non sono che quelle che abbiamo attribuite da bambi-ni ai genitori e al piccolo universo che ci circondava. Vorremmo aver saputo tutto di loro, ma ciò mai accade, per il nostro stesso essere figli, uomini di una generazione successiva. Così, noi archeologi scaviamo nei secoli alla ricerca di uno stesso arcano, presi dallo stesso complesso, e dal medesimo mito.
Agli archeologi del passato non è capitata un’esperienza  come questa, veramente emozionante, di vedere tanti concittadini riuniti per cercare di capire l’origine della loro città.

Mostra di opere di Sergio Tarantino, "l'artista in divenire"

Condividi

La Natura e’ tiranna e l’umanita’ e’ mera spettatrice. La Natura plasma le sue creature a partire da un vuoto e le mantiene ignoranti circa le proprie origini ed i propri fini. Gli uomini corrono ma la Natura conosce la strada. Ogni azione e’ controllata dalla Natura. Ci sono milioni di dimensioni e gli uomini sono intrappolati in una di esse. La serie di Sergio Tarantino e la sua installazione sulla “natura riflettente” comunicano che la Natura non e’ ne’ antica ne’ moderna ma piuttosto in continuo divenire. Cio’ che crediamo nuovo e’ in realta’ vecchio, ma riciclato in nuove forme. Tarantino espone assieme a Zhang Bo, Qu WeiWei, Si Mao, Huang Jin, Pan Ning, and Wang Yaohua.

Pensieri sul Kazakistan

Condividi


Vistosi fuoristrada, night-club e boutique di lusso sono il tratto saliente del centro di Almaty, ex capitale e città più ricca del Kazakistan, a rivelarne l’improvvisa ricchezza arrivata con la recente scoperta dei giacimenti di petrolio.
Ma ora e’ sabato mattina e dopo due settimane di lavoro in centro posso finalmente inoltrarmi al di fuori dei confini cittadini, alla ricerca di un frammento autentico di questa nazione per me ancora sconosciuta; i miei accompagnatori saranno Beck, giovane interprete locale che ho conosciuto sul lavoro, e il padre Amir (dal nome di un antico re Kazako) che ci farà da autista. Destinazione un piccolo villaggio dove vivono gli zii di Beck.

La letteratura italiana e la Cina, by Lu Tongliu

Condividi

Discorso al Convegno in occasione del trentennale dello stabilimento delle relazioni diplomatiche fra Cina e Italia
All’inizio del XX secolo, l’araldo del movimento cinese per la nuova cultura, Luxun, scriveva in un suo saggio:

Mentre armi e cannoni finiscono in polvere,
la voce di Dante non tace
intendendo dire che, col trascorrere del tempo, le armi e i cannoni si sarebbero corrosi, mentre la voce di Dante è eterna. Nel poeta italiano, Luxun scorgeva valori universali, travalicanti il tempo e lo spazio, mentre la sua grande stima per Dante dimostrava al contempo che fra le due grandi civiltà cinese e italiana corre un’affinità naturale e che i Cinesi provano per la letteratura italiana un afflato particolare.

La mentalita' italiana

Condividi

La conferenza tratterà delle caratteristiche tipiche della mentalità italiana, con le cause storiche che le hanno prodotte e le conseguenze sul vivere civile dei giorni nostri, citando, ad esempio, da un lato, il familismo ed il campanilismo, dall’altro, l’ironia e il sentimento d’avversione per la guerra.

“VIP. Mio fratello superuomo” di Bruno Bozzetto

Condividi

Produzione: Italia 1968
Trama:
I Vip sono una stirpe di superuomini che ha come ultimi rappresentanti Supervip e Minivip. Mentre Supervip è il degno erede di suo padre, Minivip ha preso tutto dalla madre, gracile cassiera di supermercato.
Per curare il complesso di inferiorità che questo fatto provoca a Minivip, un'equipe di psicologi gli consiglia una crociera. Qualcosa però non va per il verso giusto e Minivip finisce sull'isola di Happy Betty, la regina dei supermercati HB. Questa donna arrogante è a capo di un'organizzazione segreta ed ha progettato un folle
piano per rendere l'umanità intera una massa di docili consumatori...
Video YouTube

Zhenjiang: Grafica e Calligrafia

Condividi
Rassegna culturale italiana Da Pietro Monaco all’incisione italiana del XXI secolo.

        ● Esposizione di opere d’arte di Maestri italiani della grafica: Pietro Monaco (1748), Maccari, Crocetti, De Courten, Paolo Fiorentino ed altri famosi artisti contemporanei.

 Performance di calligrafia italiana e cinese da parte del Prof. Yang Lei, Direttore dell’Accademia di Pittura Cinese di Zhenjiang, il Prof. Zheng Weiren del Collegio d’arte dell’Università dello Jiangsu ed il Dott. Paolo Sabbatini, Direttore dell’IIC Shanghai.

Data: 16-17 maggio 2009

Orario: 10.00

Luogo: Zhenjiang Library, 17 Jie Fang Rd., Zhenjiang

地址:镇江市解放路17镇江市图书馆

Ticket: Ingresso libero.

Il “paesaggio ideale” di Annibale Carracci e la concezione del paesaggio nella pittura cinese tradizionale: Natura e Cultura a confronto

Condividi

Un bel dossier su Carracci lo trovate qui.

La figura di Annibale Carracci (Bologna 1560-Roma 1609) (Autoritratti)* è ben nota nel mondo della storia dell'arte occidentale. Insieme al fratello Agostino e al fratello Ludovico, egli fu nel 1582 il fondatore di quella straordinario studio che fu la “Accademia degli Incamminati”, in cui l'influenza della tradizione della pittura fiorentina si fondeva mirabilmente con il peculiare stile veneziano.
In realtà, il nostro artista non produsse mai alcun manifesto teoretico della propria arte; possiamo rifarci ad una orazione funebre in memoria di Agostino, fratello di Annibale, composta nel 1603 da Lucio Faberio, in cui gli ideali dell’Accademia degli Incamminati sono esaltati, primo tra tutti quello che vuole l’atto imitativo come un “miglioramento” della realtà, attraverso l’attenzione che l’artista deve riservare a ciò che colpisce, che è opportuno e favorevole. L’artista possiede l’abilità di cogliere “le intenzioni della Natura”.

Hangzhou: Spring of the West Lake Arts Festival

Condividi


Domenica 26, e lunedì 27 aprile 2009, delegazioni provenienti da diversi rappresentanze diplomatiche di Shanghai, fra cui l'Istituto Italiano di Cultura di Shanghai, si sono riunite a Hangzhou in occasione della Cerimonia di Apertura della quarta edizione del Festival Artistico 'Spring of the West Lake'.
La giornata di domenica si è aperta presso il parco acquatico 'Xixi Wetlands', alle porte della città, alla presenza delle autorità locali fra cui il vicesindaco di Hangzhou.

Kunshan: Mostra di operte d'arte di Luca Alinari

Condividi

Il Direttore Paolo Sabbatini inaugurerà con un commento critico l’esposizione di pittura di Luca Alinari organizzata con la Municipalità di Kunshan ed il Comune di Viareggio. Il pittore italiano caratterizza il suo lavoro per il tono di favola e di leggerezza, per un'iconologia di trasognati orizzonti fantastici, colmi di riferimenti ai tempi, agli oggetti e ai giochi dell'infanzia.
Data: sabato 9 maggio 2009
Orario: 10.00
Luogo: Houbeiren Art Museum, 66 Xijie, Kunshan
地址江苏省昆山市西街66号侯北人美术馆
Info: 0086-021-512 5750 5138
La Mostra e' aperta, tranne il lunedi', fino al 18 maggio (dalle 10.00 alle 16.00).

E' online su YouTube il video-presentazione del pittore italiano Luca Alinari, che dal 9 al 18 maggio 2009 ha esposto le proprie opere d'arte a Kunshan, in collaborazione con la Municipalita' della citta' e il Comune di Viareggio.

Festa del 1 maggio 2009 a Shanghai

Condividi

L'Istituto Italiano di Cultura ed il Ristorante Da Marco organizzano la festa popolare del primo maggio sull’esempio della tradizione italiana. Il tema di quest’anno sarà la pastasciutta ed, in linea con questo tema, verrà presentato il film “Un mondo di pasta” di Stefano Tealdi.

Data: venerdi' 1 maggio 2009

Orario: 13.00

Luogo: Da Marco Restaurant, Golden Bridge Garden, 103 East Zhu An Bang Rd

地址长宁区东诸安浜路103号维景酒店公寓1

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...